La Fondazione Cultura & Innovazione promuove la crescita e lo sviluppo individuale e del territorio, mediante iniziative di formazione, ricerca e diffusione delle nuove tecnologie, in partenariato con Istituzioni e soggetti rappresentativi del mondo della scuola e dell'impresa, al fine di favorire sinergie educative e occasioni di crescita economica e sociale, valorizzando le potenzialità creative delle giovani generazioni.

Scopo della Fondazione è favorire la costruzione di un sistema educativo di tipo olistico, che potenzi le capacità di ciascuno, integrando apprendimento formale ed informale con sapere, saper fare e saper essere.

La Fondazione Cultura & Innovazione è costituita da:

  • Università
  • Scuole di vario ordine e grado
  • Associazioni di categoria
  • Aziende ed imprese di vari settori (in particolare: attività culturali e implementazione di strumenti tecnologici innovativi per la didattica)
  • Partecipanti Istituzionali, con esperienza nel campo della ricerca, della formazione e dello sviluppo tecnologico
Iniziative
16/07/2016

PROROGA BANDO

PERCORSO DI BUSINESS ACCELERATION IN CREASE-INNOVATION IN CREATIVE SECTOR



14/07/2016


la Fondazione Cultura & Innovazione è lieta di candidarsi come partner per l’importante iniziativa
che la Regione Campania ha attivato, in coerenza con quanto previsto nella programmazione attuativa
del PO FSE 2014-2020, il programma “SCUOLA VIVA”.
Tale programma persegue l’arricchimento del territorio e della sua comunità attraverso una progressiva
e stabile evoluzione delle scuole in luoghi di incontro, quali catalizzatori di processi di partecipazione
democratica ed accrescimento culturale degli allievi, dove sono favoriti l’ampliamento dell’offerta
didattico - formativa complessiva nonché l’integrazione e il travaso nella didattica tradizionale di esperienze
laboratoriali acquisite, di attività extracurricolari, di metodologie sperimentali ed innovative, di percorsi di
orientamento, continuità e sostegno.
Il Programma “SCUOLA VIVA” si sviluppa con un orizzonte temporale di un triennio, di cui l’anno 2016-2017 rappresenta
una prima autonoma fase di attivazione e prevede azioni proposte dagli Istituti Scolastici Statali di I e II grado
della Regione Campania, i cui OBIETTIVI sono:


a. CONTRASTARE LA DISPERSIONE SCOLASTICA;
b. FAVORIRE L’EVOLUZIONE DEGLI APPROCCI EDUCATIVI, FORMATIVI E DI INCLUSIONE SOCIALE;
c. INNOVARE LE METODOLOGIE E L’AZIONE DIDATTICA;
d. RENDERE LA SCUOLA MAGGIORMENTE CAPACE DI CURARE LA RELAZIONE EDUCATIVA INSIEME ALL’APPRENDIMENTO 
     CULTURALE;
e. RAFFORZAMENTO DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO.

I DESTINATARI di tali azioni sono:
• Studenti dell’Istituto  
• Studenti di altri Istituti (I e II grado del territorio)
• Giovani fino ai 25 anni sia italiani che stranieri

Nell’ambito del programma “Scuola Viva” le Istituzioni Scolastiche Statali di I e II grado della Regione Campania
saranno i soggetti proponenti; ogni soggetto proponente potrà presentare un solo progetto.
L’Istituzione scolastica proponente dovrà stipulare specifico accordo di partenariato con le strutture e le risorse
culturali e sociali del territorio che intende coinvolgere per la realizzazione delle attività.
La Fondazione, allo scopo dunque di sostenere le istituzioni scolastiche nella realizzazione dei progetti adeguati
alle caratteristiche richieste dal bando, si candida come partner delle stesse, mettendo inoltre a disposizione il
proprio illustre partenariato, adeguato a rispondere a progetti riguardanti diverse aree tematiche.
14/07/2016
La Fondazione Cultura & Innovazione è lieta di pubblicare l'Avviso di selezione per idee e progetti di impresa, nell'ambito del programma di Business Acceleration InCreaSe - Innovation in Creative Sector.

InCreaSe intende favorire percorsi di creazione di imprese giovanili nei settori dell'industria culturale e creativa, attraverso la realizzazione di un programma di business acceleration, che offrirà supporto logistico, tecnologico e di affiancamento consulenziale per lo sviluppo di nuovi business.

Il programma InCreaSe è finanziato a valere sul piano della Regione Campania di cui all'Avviso Pubblico "Sostegno ai programmi di scouting, idea generation ed accelerazione di Start-Up innovative Campania In.Hub Ecosistema regionale a favore delle nuova imprenditoria innovativa (Rete Regionale degli Incubatori)" – B.U.R.C. n. 25 del 18/04/2016.

Finalità

Attraverso opportune azioni di promozione e animazione, le nascenti idee imprenditoriali avranno la possibilità di essere individuate, valutate e selezionate per l'inserimento in un articolato programma di accelerazione, che ne consenta l'evoluzione in un progetto di impresa concreto e sostenibile.

Nella prima edizione del programma, saranno selezionate attraverso questo Avviso almeno 5 progetti d'impresa tra startup costituite e team con progetti d'impresa.

Gli obiettivi specifici:

a) creare attraverso il coworking un sistema evoluto di servizi, che possa portare gli aspiranti imprenditori da una fase iniziale di business idea ad un progetto di impresa concreto e dimostrabile;

b) promuovere lo sviluppo di business idea, creando occasioni di crescita, strutturazione e incontro con stakeholder del mercato di riferimento;

c) favorire il rapporto fra start up e medio-grandi imprese, le quali – in un'ottica di open innovation – possono far leva su prodotti e servizi innovativi, forniti dalle start up, per migliorare il loro posizionamento competitivo di mercato.

d) sperimentare un modello di business acceleration, che possa poi essere proseguito stabilmente dalla Fondazione Cultura & Innovazione, in coerenza con le azioni e i programmi già attivati, nell'ambito del programma Garanzia Giovani.

Beneficiari

L'Avviso di selezione è aperto a portatori di progetti imprenditoriali e a start-up già attive.

Ciascun soggetto potrà partecipare ad un solo progetto.

1. Portatori di progetti imprenditoriali - ad alto contenuto d'innovazione, coerenti con gli ambiti di priorità definiti nell'Avviso - in team.

2. Startup che prevedano lo sviluppo di una nuova area di business coerente con gli ambiti priorità definiti nell'Avviso e da localizzarsi nel territorio regionale


Settori dell'Avviso e aree tematiche

Industria culturale, con riferimento ai settori più tradizionali come beni culturali, arti visive e spettacolo ma anche musica, cinema, tv e radio, nuovi media, editoria e stampa, industria del gusto, per le proprie potenzialità di sviluppo e di valorizzazione del contesto socio-economico di riferimento;

Industria creativa, in relazione alla grafica, il design, la moda, la pubblicità, l'architettura e le nuove forme di comunicazione, in particolar modo nelle loro connessioni con le nuove tecnologie digitali;

Digital education, settore all'interno del quale si sviluppano nuovi strumenti e forme di apprendimento, basati sulle tecnologie digitali e multimediali, complementari nelle metodologie e nei contenuti all'"educazione d'aula" tradizionale, e in grado di facilitare e incentivare una formazione competitiva e trasversale;

Strumenti e servizi per lo sviluppo di competenze professionali ad alta specializzazione tecnologica, nell'ambito dell'industria 4.0, progettazione e digital manufacturing.


I servizi del percorso di Business acceleration InCreaSe

· Servizi logistici

Le start up e i progetti di impresa selezionati avranno accesso ai seguenti servizi logistici:

· Postazione per startup o progetto di impresa;

· Utenze (luce, acqua, riscaldamento, wi-fi, accesso a internet);

· Stampanti;

· Servizio di pulizia;

· Accesso a sala riunioni e sala mensa;

· Accesso ai laboratori presenti all'interno degli spazi;

· Servizi di accelerazione

Le start up e i progetti di impresa selezionati avranno accesso ai seguenti servizi di accelerazione:

· Formazione sui temi inerenti l'imprenditorialità tramite eventi e lezioni;

· Un mentor dedicato che coordina il percorso di accelerazione di ogni beneficiario, identifica opportunità e mette in connessione con altri attori dell'ecosistema regionale e nazionale;

· Laboratori tecnologici e incontri con esperti di mercato provenienti dal mondo delle imprese;

· Consulenza su temi legati all'avvio di impresa, supporto al fund raising e alla tutela della proprietà intellettuale;

· Una giornata di incontro con il coinvolgimento di investitori, istituzioni, imprese alla fine del percorso.

Il progetto prevede inoltre l'organizzazione di eventi aperti al pubblico, per la diffusione dei risultati dell'iniziativa, la condivisione dei contenuti e delle metodologie del percorso, oltre che la promozione dei progetti accompagnati verso soggetti potenzialmente strategici anche dopo la durata del programma di accelerazione.
06/07/2016
La Fondazione Cultura & Innovazione è lieta di candidarsi come partner per l'importante iniziativa del MIUR che, in esecuzione del decreto del 6 maggio 2016, prot. n. 299, ha indetto una procedura selettiva volta all'acquisizione di proposte progettuali per la realizzazione o l'adeguamento di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado, favorendo esperienze di progettazione partecipata, di apertura al territorio e di costituzione di reti.
La Fondazione, allo scopo di sostenere le Istituzioni Scolastiche nella realizzazione di progetti adeguati alle caratteristiche richieste dal bando, propone un'ipotesi di format da utilizzare come canovaccio ed è disponibile a supportarvi nella fase progettuale con esperti progettisti.

Per info rivolgersi al numero 081 6068601 oppure info@culturaeinnovazione.org
05/07/2016
La Fondazione Cultura & Innovazione, nell' ambito del progetto PSND, è lieta di promuovere “LET’S JUMP INTO REALITY”, iniziativa che nasce dall’esigenza di rivoluzionare la metodologia didattica, fondendo il mondo della realtà immersiva con quello della lingua inglese.
SostieniciRegione CampaniaMiurComune di Napoli
www.culturaeinnovazione.org.- tutti i diritti sono riservati - copyright 2016